Archivio tag: romanzo

La Grazia Sufficiente di Giancarlo Micheli a Lerici

Share Button

grazia_sufficienteVenerdì 16 aprile alle ore 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Lerici (La Spezia), sarà presentato il romanzo “La grazia sufficiente” (Campanotto, 2010) di Giancarlo Micheli, nell’ambito della Rassegna di poesia, arte e sapienza Fuochi d’inverno  diretta e organizzata per conto dell’Associazione Culturale Arthena da Angelo Tonelli, che introdurrà l’incontro con l’Autore. L’attrice Susanna Salvi eseguirà letture di brani dal romanzo, romanzo in cui il viaggio narrativo tende a risalire al tempo dei primi contatti tra le culture occidentale e orientale. Vi invito a leggere gli altri post e le recensioni sul blog della parentesi della scrittura che si riferisco all’autore e alle sue opere.  Per ulteriori informazioni su Giancarlo Micheli potete visitare, oltre alla page che gli ha dedicato  la parentesi della scrittura sul web in http://blog.fratinieditore.it/look-at-the-book/, altri siti degni di nota:

http://campanottoeditore.com/vedilibro.php?pagina=catalog…
http://literary.it/autori/dati/micheli_giancarlo/il_premi…
http://www.youtube.com/novarubedo
http://www.modulazioni.it/Salotto/Narrativa/giancarlo-mic…

Share Button

“Una famiglia” di Paolo Ciampi

Share Button

una_famigliaE’ uscito il nuovo romanzo di Paolo Ciampi, “Una famiglia”, ed. La Giuntina, che dopo una serie di presentazioni legate al Giorno della Memoria a Pistoia, Prato, Lucca ora viene promosso per la prima volta in una libreria fiorentina, la nuova libreria de’ Servi, in Via dei Servi il 15 marzo alle 17.30. Il libro narra la storia dei Ventura, una famiglia della borghesia ebraica italiana chiamata ad affrontare durissime prove tra il 1938 e il 1945. Il destino pare già scritto quando le vicende separano Anna e Luigi consegnandoli a un tragico epilogo.
A doversela cavare nell’Italia in guerra rimangono solo i loro quattro figli, quattro ragazzini braccati e costretti a misurarsi con un mondo crudele in cui non è facile capire chi potrà aiutarti e chi invece li tradirà. Farcela non sarà un’impresa di poco conto, suggellata da un cognome nuovo e da un paese nuovo, e poi da tanti figli, nipoti, bisnipoti che in Israele faranno del fragile arbusto dei Ventura un albero rigoglioso, in cui rivivranno anche Anna e Luigi. Una storia di violenza e dolore, ma anche di amore e speranza, che arriva fino ai nostri giorni. Per informazioni sull’Autore e le sue opere letterarie potete visitare il suo blog http://ilibrisonoviaggi.blogspot.com oppure andare nella sezione Look at the book del blog della Parentesi della scrittura.
Inoltre tra le mie letture sul blog vi segnalo “Un Nome” sempre dello stesso scrittore.

Share Button