Archivio tag: romanzo

“Indie occidentali” di Giancarlo Micheli al C.R.O. di Viareggio

Share Button

indie_occidentali_Sabato 24 Aprile (ore 21,30), presso il Circolo Ricreativo Operaio C.R.O. Darsene (via M. Coppino, 245 – Viareggio), verrà presentato il romanzo “Indie occidentali” (Campanotto, 2008) di Giancarlo Micheli. Sarà presente l’Autore, che illustrerà i temi dell’opera facendo speciale riferimento alle lotte politiche e sindacali del proletariato americano al principio del secolo scorso, nel cui contesto sono ambientate le vicende della narrazione. Il circolo organizza questo incontro nell’intento di dare risalto al lavoro di uno scrittore che, nelle sue opere, ha posto costante attenzione ai temi del lavoro, dell’emancipazione sociale e degli individui. Giancarlo Micheli è l’autore della “La Grazia Sufficiente” di cui trovate nel blog varie notizie, oltre ad una mio “scritto a caldo”. Qui di seguito alcune tra le più significative note critiche espresse sul romanzo “Indie occidentali”, libro che ho posto tra le mie letture preferite e che vi consiglio vivamente di leggere:

Micheli è al secondo romanzo. Il primo era intitolato Elegia provinciale. Entrambi sono notevoli per le caratteristiche della scrittura, molto lavorata“. Romano Luperini

Il romanzo ha un taglio decisamente realista, talvolta surrealista nell’ordire la trama di casi ineffabili alle emozioni e ai gesti dei personaggi. Micheli vi ricompone una geografia umana di passioni vigorose e sentimenti nobili“. Manlio Cancogni

Anche se predilige il racconto d’epoca, sorretto da una minuziosa ricostruzione di situazioni storiche e usi linguistici, Micheli non perde mai di vista l’umanità e, di conseguenza, l’attualità dei suoi protagonisti“. Alessandro Zaccuri

“Felici invenzioni narrative si intrecciano con una puntuale e dettagliatissima ricostruzione storico/documentaria”. Luciano Luciani

Un progetto etico-educativo, dunque, l’Utopia per antonomasia; un tentativo di superamento delle condizioni di miseria materiale e intellettuale cui erano e sono destinati i produttori di merci e forza lavoro, come bene teorizzò Ernst Bloch nel secolo scorso“. Roberta Raggioli

Il grande merito del libro è poi quello di inserirsi nella più grande tradizione europea, quella ricerca linguistica forzatamente realistica che Auerbach riscontrò in Mimesis nei maggiori autori della nostra storia“. Matteo Chiavarone

È una vicenda umana di conquiste sofferte, dove il miglioramento della propria condizione individuale va di pari passo a una presa di coscienza collettiva: dunque in pieno contrasto con l’odierno clima di generale rassegnazione di fronte alla possibilità di imprimere cambiamenti allo stato presente delle cose“. Ciro Bertini

Per saperne di più sul romanzo e sull’Autore:

http://www.ibs.it/code/9788845610042/micheli-giancarlo/in…
http://www.bol.it/libri/Indie-occidentali/Giancarlo-Miche…
http://www.libreriauniversitaria.it/indie-occidentali-mic…
http://libri.shop.it/narrativa-italiana/indie-occidentali…
http://www.deastore.com/libro/indie-occidentali-giancarlo…
http://www.gorilla.it/libri/indie-occidentali-micheli-gia…
http://www.webster.it/libri-indie_occidentali_micheli_gia…

Share Button

La signora del caviale di Michele Marziani

Share Button

signora_cavialeLo scrittore riminese Michele Marziani parlerà del suo romanzo “La signora del caviale” (Cult Editore 2009) venerdì 23 aprile alle ore 17,30 alla libreria de’ Servi di Firenze (Via de’ Servi, 52). Autore anche di diversi libri di viaggi, vini e cibi tra cui “Lungo il Po. Viaggio controcorrente alla scoperta di sapori, genti e leggende del grande fiume” e “I sapori della Terra di Mezzo. A due passi da Milano tra Lomellina e Valle del Ticino” entrambi pubblicati da Guido Tommasi editore, è con il libro indicato al suo terzo romanzo. All’incontro sarà presente anche lo scrittore Paolo Ciampi con cui verranno affrontati temi legati alla storia della seconda guerra mondiale e alle persecuzioni razziali che fanno da sfondo al romanzo poetico e forte di Michele Marziani. E’ un’occasione per ricordare il tempo passato, ancora recente…un tempo tra i tempi. Tra i vari commenti espressi sul libro mi piace riportare in proposito le parole di Angelo Ricci: “La signora del caviale” è un romanzo sullo scorrere del tempo. Sul tempo della giovinezza. Sul tempo della guerra. Sul tempo della crescita. La nostra formazione passa attraverso il passare del tempo. Persino l’amore, persino l’odio non possono sottrarsi al passare del tempo. Che li cambia. Che ci cambia. Di pagine in vita mia ne ho lette. Ma le ultime tredici pagine di questo libro sono tra le più belle che abbia mai incontrato. Avrei voluto scriverle io (dal blog: http://nottedinebbiainpianura.blogspot.com/2010/04/la…). Altre notizie sul romanzo si possono leggere sul sito  http://narrativa.liquida.it/michele-marziani/

Share Button

“Una domenica come le altre” di Paolo Ciampi

Share Button

domenica_come_altreGiovedì 29 aprile alle ore 18,oo presso la Libreria Melbookstore di Firenze, in Via de’ Cerretani 16r, Gherardo Del Lungo presenterà il nuovo libro di Paolo Ciampi, “Una domenica come le altre”, Mauro Pagliai Editore 2010. Un libro tenero e spiazzante, così è stato definito, che racconta della leggerezza che è possibile ritrovare anche dopo un evento doloroso, perché “nonostante tutto il non detto e il non fatto c’è sempre una primavera dopo l’inverno”. Di Paolo Ciampi è uscito di recente anche il romanzo “Una famiglia” (Giuntina 2010), che il 16 aprile sarà presentato a Teramo, alle ore 17, Caffè “Mont Blanc”, in via Riccitelli (angolo via del Castello) e il 30 aprile a Firenze, alle Oblate con Giorgio Van Straten, nell’ambito della Notte Bianca. Dell’autore potete leggere altre notizie sulla page che la parentesi della scrittura gli ha dedicato sul web in http://blog.fratinieditore.it/look-at-the-book/ e diversi post sul blog, oltre a visitare il suo spazio online personale http://ilibrisonoviaggi.blogspot.com ricco di interessanti spunti per una proficua e stimolante lettura.

Share Button