Archivio tag: parentesi della scrittura

Oggi è il mio compleanno!

Share Button

Cari Lettori della Parentesi della Scrittura, oggi è il mio compleanno e desidero festeggiarlo con tutti voi! Vi allego un delizioso video che mi è stato inviato su facebook dal mio amico siriano Souleyman Ghanim. Allora facciamo festa? Via con la musica e grazie a tutti per la fiducia al blog! Tiziana*

Share Button

Irregolare di Vincenzo Bosica a Firenze

Share Button

irregolareLa rassegna letteraria “le parole e l’autore”, in corso alla Libreria Punto Einaudi, in Via Guelfa 22/A rosso a Firenze, ospita il giovane scrittore abruzzese Vincenzo Bosica e il suo romanzo cyberpunk IRREGOLARE giovedì 19 maggio alle ore 17,30. Introduce alla presenza dell’Autore il Prof. Carlo Bordoni. Il romanzo è stato scelto dal programma Caterpillar in onda su RaiRadio 2 per le “regioni del cuore”, rassegna non competitiva di scrittori emergenti da tutte le regioni d’Italia e come opera per la regione Abruzzo partecipa al Salone del Libro di Torino 2011.

Breve biografia di Vincenzo Bosica. (Pescara 1977) E’ un giovane autore la cui creatività ricca e sfaccettata lo spinge spesso ad approfondire aspetti dell’esistenza tutt’altro che banali. Sostenuto da un percorso di studi scientifici e filosofici, è attratto da quanto è misterioso, eccentrico e indecifrabile; dagli sviluppi spesso straordinari a cui potranno condurre le scoperte scientifiche; dalla direzione che prenderà il futuro; da quanto e come l’uomo sarà capace di adattarvisi. Il suo primo racconto, Capsule (“IF- Insolito e Fantastico”, n.2/2009), è quasi un saggio sulla scienza moderna declinato con ironia e uno stile personalissimo, che gli giova grandi consensi di pubblico e di critica. Irregolare è il suo primo romanzo, ambientato in un futuro non troppo distante e non troppo inverosimile.

Ulteriori informazioni sull’Autore: http://irregolare-sf.blogspot.com/

Share Button

Si vedeva il mare di Roberta Frediani

Share Button

si_vedeva_mareProsegue la rassegna letteraria “le parole e l’autore” presso la Libreria Punto Einaudi in Via Guelfa n, 22/a rosso a Firenze giovedì 12 maggio alle ore 17,30 con la presentazione della raccolta di brevi racconti “Si vedeva il mare” (Ibiskos Editrice Isolo) della scrittrice esordiente Roberta Frediani. Introduce il pomeriggio letterario Monia Balsamello. La parentesi della scrittura sarà presente per illustrare le iniziative del ricco programma legato a questa iniziativa che avrà luogo ogni giovedì alla stessa ora nei locali della Libreria fino al 28 luglio 2011.  La raccolta di Roberta Frediani è, nel linguaggio del racconto breve, una voce immediata che arriva diretta al cuore dei lettori con una narrazione che prende spunto da temi fortemente attuali e contemporanei, la solitudine, i maltrattamenti delle donne, i disagi degli extracomunitari, la morte celebrale in un malato inerte, la Vita ricca di sorprendenti emozioni e di quella forza che supera ogni avversità. “Si vedeva il mare”, dall’inizio alla fine, lascia sempre intravedere qualcosa di buono, qualcosa su cui riflettere, su cui sperare.

Share Button