Archivio tag: musica

Musica, Fantasia e Letteratura a Firenze

Share Button

nem_eventi_musicaliPresso la Libreria de’Servi di Firenze (in via dei Servi 52-54r), a partire da questa settimana e per tutto il mese di maggio e oltre, si terrà un ciclo di incontri, a cura di Federica Ferrati, incentrati sulla presentazione della “Decima Stagione di concerti dell’Associazione Nuovi Eventi Musicali”, durante i quali si rivisiteranno le figure di grandi musicisti del passato alla luce del percorso letterario, storico e musicale che ha accompagnato la loro produzione.  Obiettivo condiviso fra i NEM e la Libreria de’ Servi è la divulgazione dell’arte della Musica e della Letteratura, discipline fondamentali per la crescita culturale nei nostri tempi. Si inizia il 6 maggio alle ore 18,00 con “Musica, fantasia e letteratura: le Metamorfosi di Ovidio e gli Spiriti di Schumann”, a cui fa seguito il concerto il giorno Venerdì 7 maggio 2010, ore 21,15 presso la Chiesa di S.Domenico di Fiesole con Matteo Fossi al pianoforte  e Fabio Bagnoli all’oboe per le musiche di Britten, Schumann, Krenek.

La Libreria de’ Servi inoltre è lieta di invitarvi Venerdì 7 maggio ore 18,00 presso i suoi locali alla presentazione del libro di Cristiano Tassinari “Volevo solo fare il giornalista” presentato da Daniele Pugliese e Sara Fioretto. Sarà presente l’Autore.

Potete trovare queste notizie anche sulla page di PUNTASPILLI, nell’ambito di un programma più nutrito e dettagliato per il mese di maggio offerto ai lettori della parentesi della scrittura. tizfrat65

Share Button

Fabrizio De André. La mostra

Share Button

de_andre
Una settimana dopo il 70° anniversario della nascita di Fabrizio de André è giunta a Roma il 24 febbraio negli spazi espositivi del Museo dell’Ara Pacis, l’esposizione multimediale e interattiva che racconta la vita, la musica, l’esperienze e le passioni che hanno reso il cantautore genovese unico e universale, interprete e in alcuni casi anticipatore dei mutamenti e delle trasformazioni della contemporaneità. La mostra che resterà aperta fino al 30 maggio 2010 affronta i grandi temi della poetica di De André: la società del benessere e il boom economico degli anni ’60, gli emarginati e i vinti, la libertà, l’anarchia e l’etica. gli scrittori e gli chansonniers, le donne e l’amore, la ricerca musicale e linguistica, l’attualità nella cronaca, i luoghi rappresentativi della sua vita; la rassegna tematica indica la sua capacità di comunicare alle persone di ogni genere ed età.

Share Button