Archivio tag: museo ugo guidi

Ugo Guidi e i suoi amici

Share Button

ugo_guidiIl Centenario della Nascita dello scultore Ugo Guidi (14 settembre 1912) è occasione di un importante mostra, nell’ambito di numerose iniziative che sono a lui dedicate, “Ugo Guidi e i suoi Amici” organizzata dal Museo Ugo Guidi e dagli Amici del Museo Ugo Guidi Onlus, a cura di Vittorio Guidi. La mostra propone Opere, dediche e testimonianze di rapporti di Ugo Guidi con Raphael Alberti Mirko Basaldella – Luciano Bianciardi – Antonio Bueno – Ugo Capocchini – Primo Conti – Felice Carena Carlo Carrà – Bruno Cassinari – Luigi Dallapiccola – Arturo Dazzi – Danilo Dolci – Gianni Dova – Raffaele De Grada – Magda De Grada – Achille Funi – Guido Gabrielli – Alfonso Gatto – Emilio Greco – Luigi Guerricchio – Krimer – Nicola Lisi – Mino Maccari – Giuseppe Migneco –Giovanni Papini – Eugenio Pardini – Eugenio Pieraccini – Arturo Puliti – Ottone Rosai – Piero Santi – Renato Santini – Ardengo Soffici – Ernesto Treccani – Renato Vernizzi. Nel centenario della nascita di Ugo Guidi, avvenuta il 14 settembre 1912, nella casa-atelier vengono esposti ricordi di frequentazione e amicizia che Guidi ebbe con gli uomini di cultura di allora.  La casa, dove sono nate tutte le sue opere, è stata luogo d’incontro e di lavoro di molti artisti che hanno soggiornato a Forte dei Marmi dagli anni ’50 alla fine degli anni ’70 ed è l’unica testimonianza, ancora oggi visitabile, di quell’indimenticabile periodo.

La mostra documenta la memoria di quel tempo in cui le intelligenze e i sogni degli artisti si misuravano e prendevano forma dagli arcani incontri con questa splendida terra, ricca di incantati, solitari e misurati rapporti tra gli uomini in un lembo di terra costiera, ombrosa e selvaggia, che si rapportava alle retrostanti verdeggianti montagne dolci e aspre, amene e misteriose. Era un’età in cui i silenzi prevaricavano i fragori. Ugo Guidi, modesto e riservato ma attento e sensibile, era l’artista di riferimento che aggregava ambiente e cultura. La scelta dei personaggi si è limitata alle persone oggi scomparse.” La mostra con memoria fotografica di Antonio Raffaelli allestita nel “Museo Ugo Guidi” (MUG) di Forte dei Marmi – Via M. Civitali 33 a Vittoria Apuana inaugurata presso il MUG con l’introduzione storica della giornalista Silvana Arata resta aperta fino al 18 Ottobre 2012.

Visite in altri giorni solo su appuntamento al 348-3020538  347-3481300 o museougoguidi@gmail.com
Immagine in alto a sinistra: Ugo Guidi -Ritratto di Ottone Rosai – 1955

Il fotografo Giacomo Donati ha presentato nel suo blog “Ugo Guidi visita alla casa museo”.
E’ possibile vedere le immagini su:
http://giacomodonati.net/fotoblog/ugo-guidi-visitando-la-…

MUSEO UGO GUIDI
Via M. Civitali 33
Forte dei Marmi
tel. 348-3020538
www.ugoguidi.it museougoguidi@gmail.com

Share Button

I cavalli di Ugo Guidi

Share Button

cavalli_ugo_guidiE’ stata inaugurata a fine marzo presso il Museo Guidi di Forte dè Marmi la mostra “I cavalli di Ugo Guidi nel centenario della nascita” (14.9.1912-10.7.1977), a cura di Vittorio Guidi con la presentazione del critico d’arte Lodovico Gierut. Tra le molte opere contenute nella casa-museo dello scultore toscano, il tema del Cavallo, uno dei suoi temi più amati, viene proposto in mostra attraverso opere in marmo, pietra, terracotta, disegni e tempere. Il cavallo, che è presente in tutta la sua produzione artistica, è oggetto di continua analisi e progressiva semplificazione delle forme nell’evolversi della sua arte: morbido flessuoso ed elegante nelle opere della gioventù, nel proseguire dell’analisi si spoglia mano a mano di particolari e riferimenti anatomici specifici per approdare a pure forme geometrico-spaziali in una costante ricerca scultorea. La mostra è allestita nel Museo Ugo Guidi in Via M.Civitali 33 a Vittoria Apuana e presso il Logos Hotel in Via Mazzini 153 a Forte de’ Marmi ed è visitabile fino al 3 maggio 2012. Per visite su appuntamento al Museo tel. 348 3020538 o museougoguidi@gmail.com , al logo Hotel tutti i giorni con orario 10-23.

Immagine a sinistra: Cavallo e Cavaliere, 1974.

Visita: www.ugoguidi.it

Share Button

In Nome Dell’Amore

Share Button

nome_amoreAl Museo Guidi di Forte dè Marmi per la ricorrenza di S.Valentino, festa degli innnamorati, è stata inaugurata in questi giorni la mostra dal titolo “In Nome Dell’Amore” con dipinti e ceramiche del pittore Antonio Barberi, curata da Vittorio Guidi. Tono Zancanaro ha scritto dell’opera di Barberi “…Ma dire che la sua è buona pittura apparentemente e a volte complessa, ricca davvero di quei valori che di buona pittura si può dire che è arte, poesia, proprio, e mi permetto di dirlo con parole tanto fruste – come i cosiddetti specialisti fanno solo quando il gioco è senz’altro ordinaria amministrazione criticità! La tua pittura è il buon risultato di una vita spesa davvero nella costante ricerca di quella semplice verità che è dire una propria buona parola”. L’allestimento delle opere esposte in Via M.Civitali 33 a Vittoria Apuana e presso il Logos Hotel, Via Mazzini 153 Forte dei Marmi è visitabile fino al 7 marzo 2012. Info: museougoguidi@gmail.com

Share Button