Archivio tag: friuli

Inviti dell’Aboca

Share Button

aboca_etruschiL’Aboca Museum propone una serie di appuntamenti con alcuni suoi libri, sempre all’insegna dell’originalità e e della qualità nei contenuti e nella veste editoriale. Etruschi. Il privilegio della bellezza è il volume presentato a Chiusi presso il Museo Nazionale Etrusco il 13 maggio alle ore 17,00 e a Cortona presso il Museo dell’Accademia Etrusca il 14 maggio alle ore 21,00. Curiosità e divertimenti con i numeri è l’altro recente titolo proposto nella Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli (Udine) sempre il 13 maggio 2011 alle ore 18,30 e nella Biblioteca Civica di Cividale del Friuli il 27 maggio alle ore 18,30.

aboca_numeriI partecipanti alle presentazioni dei libri riceveranno in omaggio una preziosa stampa botanica tratta dall’Hortus Eystettensis di B.Besler.
Scarica l’invito della mostra sugli etruschi

Per info: ufficiostampa@aboca.it

Share Button

Radici perdute a Napoli e a Venezia

Share Button

radici_perduteIl calendario dell’Associazione Koesis – Punto su Napoli per il Maggio dei Monumenti 2011, patrocinato dall’Assessorato al Turismo, Grandi Eventi e Pari Opportunità del Comune di Napoli, presso l’Associazione Culturale Koesis di Napoli in Via Luigia Sanfelice n. 2, Napoli-Vomero,  martedì 3 maggio 2011, alle ore 17.30, prevede l’incontro con lo scrittore e pittore Franco Santamaria che, dialogando con il poeta e critico letterario Antonio Spagnuolo e il prof. Vittorio Mazzone, presenta il suo volume di poesie “Radici Perdute” (Kairòs Edizioni, Napoli 2009), libro dalla forte connotazione metaforica delle condizioni e contraddizioni della realtà odierna. L’incontro sarà introdotto e coordinato da Yvonne Carbonaro, critico d’arte e autrice di teatro, narrativa e poesia. Sarà presente l’editore Giovanni Musella.

Il libro. accolto molto favorevolmente dalla critica, è presentato inoltre sabato 28 maggio 2011 alle ore 18,00 nella Sala Consiliare della Municipalità di Venezia, Murano e Burano presso il Centro Civico San Lorenzo, 1° piano – Castello 5065/i, nell’ambito degli incontri con gli scrittori promossi da Spazio Libri dell’Associazione Culturale Olivolo-Auser (circolo.olivolo@gmail.com), in collaborazione con la Municipalità Venezia-Murano-Burano e la libreria Mare di Carta. In tale occasione lo scrittore Federico Moro e la saggista Letizia Lanza introducono il poeta Franco Santamaria e parlano del suo volume “Radici Perdute” (Kairos, napoli). La lettura delle poesie è a cura di Federico Moro.

Breve biografia dell’autore: Franco Santamaria, poeta, scrittore e pittore, è nato a Tursi (Matera), risiede a Poviglio (Reggio Emilia), dopo anni trascorsi a Taranto e a Napoli. Ha pubblicato “Primo lievito” (Gastaldi, Milano; poesie), “Storie di echi” (Ferraro, Napoli; poesie), “Echi ad incastro” (Joker, Novi Ligure; poesie), “Se la catena non si spezza” (Bastogi, Foggia; racconti), “Passaggi d’ombra” (El Taller del Poeta, Spagna; racconti), “Radici Perdute” (Kairòs, Napoli; poesie).
È autore inoltre delle opere inedite su carta, ma in parte pubblicate sul sito www.modulazioni.it: “La mia valle non è l’Eden” (poesie), “Parola e Immagine” (poesia e pittura), “I cavalli di grano” (romanzo), “Pensieri nudi, o quasi” (poesie), “Stigmate viola” (haiku). È presente in riviste e antologie letterarie. Ha conseguito numerosi primi premi sia in concorsi letterari che d’arte; tra i riconoscimenti, la Medaglia della Presidenza della Camera  per “alti meriti culturali”. Come pittore, ha esposto in Italia e all’estero; ha partecipato tra l’altro alla Quarta Biennale Internazionale dell’Arte Contemporanea di Firenze nel 2003.

Share Button