Archivio tag: arte

Collage arte Mirabilia

Collana MIRABILIA: quando l’arte incontra la letteratura

Share Button

MIRABILIA: L’ARTE INCONTRA LA LETTERATURA

Che da Fratini Editore l’arte sia di casa è abbastanza evidente a chiunque dia un’occhiata al sito internet o si soffermi a visitare la libreria Fratini in Via degli Alfani a Firenze. Quadri, mostre d’arte, pregiate copertine realizzate appositamente da artisti contemporanei, segnalibri e prodotti di cartotecnica (tra cui la recente agenda overtime Akronos) di qualità e ovviamente una apposita collana dedicata alle monografie d’arte.

MIRABILIA, questo il nome scelto per la collana, dall’aggettivo latino mirabĭlis, che indicava cose meravigliose, straordinarie. Il vocabolario Treccani ci ricorda che tale termine è stato usato nel titolo di descrizioni medievali dei monumenti più importanti di una città, e in partic. di Roma (Mirabilia Romae, Mirabilia Urbis, Mirabilia Urbis Romae), divenute dal XII secolo un vero e proprio genere letterario di grande popolarità, con numerose edizioni che l’invenzione della stampa contribuì a moltiplicare. Le Mirabilia Romae erano infatti descrizioni medievali dei monumenti pagani e cristiani di Roma («Meraviglie di Roma»), a opera di grammatici ed eruditi che raccoglievano tradizioni e indicazioni spesso leggendarie ma a volte esatte e ancor oggi utilissime alla topografia romana. Un viaggio nella meraviglia offerta dall’arte, dall’architettura e dalla cultura antica. Un viaggio che Fratini Editore vuole riprendere, adattandolo, com’è nei suoi principi, alla modernità, in linea con lo slogan “La tradizione verso il futuro” che muove i passi della casa editrice.

Ecco allora la nascita, e la stampa, di ben quattro monografie d’arte, che non sono semplici cataloghi di mostre, ma veri e propri viaggi nell’arte di artisti contemporanei, di cui viene seguita la storia professionale, la tecnica, l’evoluzione. Artisti a cui Fratini Editore è molto legata e con cui ha avuto il piacere di collaborare.

Sono libri che ruotano intorno alla figura dell’artista, protagonista non solo di installazioni, esposizioni collettive e personali, ma di un percorso umano legato all’Arte che attraversa i tempi, le mode e la storia. Curiosità, aneddoti, fotografie, opere, frammenti di biografie che uniscono l’Arte alla Vita e i lettori ai retroscena dell’Arte.

Attualmente la collana si compone di quattro volumi, pregiate edizioni a colori, rilegate a filo refe.

OMBRE DI COLORE, dedicata al recentemente scomparso Franco Massanova.

Il volume ripercorre, a ritroso nel tempo, le fasi della produzione dell’artista Franco Massanova, dalle ultime opere alle prime degli anni Settanta. Il libro, riccamente illustrato, contiene anche aspetti della sua arte meno noti alla critica ufficiale.

DIARIO DI VIAGGIO, di Fernando Cucci.

Lungo racconto per immagini che descrive il percorso artistico di Fernando Cucci, dai suoi esordi ad oggi. Il volume narra di opere che si osservano e si leggono con occhi che si ridestano a cntinue scoperte, con l’agilità di un pensiero pronto a costruire nuove logiche interpretative. Il diario di un andare, di un procedere assecondando le ragioni che interpretano la conoscenza intesa come arte e la realtà come estetica di un vissuto.

I testi del volume sono curati da Sonia Zampini, mentre il design è di Silvia Mazzei.

CHIAROSCURO, di Resmi Al Kafaji

Dal rientro di un viaggio in Iraq nel 2006 il colore sparisce nella tavolozza dell’artista iracheno Resmi Al Kafaji per lasciare spazio a un’ampia tessitura di bianco e nero. Questo nuovo corso della sua pittura, più in generale della sintesi delle sue visioni che comprendono anche il video e l’installazione, mantiene una stringente coerenza stilistica e concettuale.

A PIEDI NELL’ANIMA, di Debora Fede

Il volume raccoglie, come in una sorta di album dei ricordi, l’esperienza artistica e umana di Debora Fede, la sua continua rigenerazione attraverso l’arte rispetto a ciò che è stata e a ciò che sarà, il suo racconto per immagini non pone limiti ai mille possibili cieli che dal suo viaggio “a piedi” trovano origine, scaturiscono e hanno seguito, in quel to be continued… che tutto rimette in gioco. L’arte è salvifica per Debora Fede, per essa a piedi nell’anima, come se fosse cielo, farebbe il giro del mondo, oltre il finito e noi con lei.

Molti artisti hanno esposto i loro lavori presso i locali di Fratini Editore, in Via degli Alfani a Firenze, per cui invitiamo gli interessati a seguirci sui nostri social network e a iscriversi alla newsletter (dalla homepage del sito internet), per essere sempre informati sugli eventi culturali promossi e sostenuti dalla casa editrice.

Tutti i volumi della collana MIRABILIA sono disponibili per essere sfogliati e consultati presso i locali di Fratini Editore, dove è possibile acquistarli. Per gli amanti dell’e-commerce, comoda e veloce possibilità di acquistarli online sullo store di Fratini Editore.

Share Button

Segrete emozioni alla Versiliana

Share Button

Nell’ambito del 32° Festival Versiliana, al Caffè Off de La Versiliana, in Viale Morin 16 di Marina di Pietrasanta (LU) ha avuto inizio un programma di incontri culturali dal titolo “Segrete Emozioni. L’arte, la vita e i cinque sensi” a cura di Maurizio vanni. Le prossime date sono: 22 luglio – ore 21,30 L’udito e l’emisfero destro del cervello; 25 luglio – ore 21,30 La vista e la ricerca dell’oltre; 4 agosto, ore 21,30 Il gusto e il viaggio infinito.

Per Informazioni:
La Versiliana – 0584 265762
redazione.incontrialcaffe@laversilianafestival.it
www.laversilianafestival.it

Share Button

Donna, arte e jazz al Lu.C.C.A.

Share Button

lu.c.c.aUltima puntata della rubrica di Maria Curto dedicata all’universo femminile oggi mercoledì 18 maggio alle ore 18,00 nella hall del Lu.C.C.A – Lucca Center of Contemporary Art. L’argomento che chiude il ciclo di incontri è “Donna e… Arte”, un tema certamente interessante che servirà ad approfondire l’approccio femminile al mondo delle arti visive, sia dal punto di vista della produzione delle opere d’arte che dell’organizzazione di eventi artistici. Insieme al direttore del Lu.C.C.A., Maurizio Vanni e all’architetto lucchese Alessandra Guidi si cercherà di capire se nel mondo dell’arte la donna gioca un ruolo da protagonista ovvero se le artiste sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante nella storia dell’arte e quali sono le difficoltà che una donna incontra nel voler intraprendere questo tipo di professione. L’ingresso alla serata è libero.

michela_lombardiSempre al Lu.C.C.A. continuano le serate della grande musica venerdì 20 maggio 2011 alle ore 21  con il concerto jazz della cantante toscana Michela Lombardi, accompagnata dal pianista Piero Frassi. Melodie senza tempo quelle che risuoneranno nel museo e che appartengono ai grandi classici del repertorio di Burt Bacharach (autore di evergreen come “Raindrops Keep Falling On My Head”, “I Say A Little Prayer” e “The Look of Love”, per citarne solo alcuni), in una performance che si tingerà di venature soul. Peraltro la firma di Michela Lombardi appare accanto a quella del grande autore di canzoni americano (le cui hit sono state spesso legate alla voce di Dionne Warwick) in un recente brano del quale la cantante ha firmato l’adattamento in italiano, e Frassi ha aperto – al fianco della cantante pop Karima – proprio gli ultimi concerti italiani di Bacharach. Alle canzoni di Bacharach, inoltre, il duo Lombardi e Frassi alternerà alcuni grandi standard del repertorio jazzistico, da Cole Porter a Jobin, da Rodgers & hart a Zawinul. In occasione del concerto, che è a ingresso libero, a partire dalla ore 19,00 e fino a mezzanotte il Lu.C.C.A.Café sarà aperto per aperitivi e degustazioni. Sarà anche possibile visitare gratuitamente la mostra “Massimo Bramandi. La maschera dell’eroe” e la rassegna di videoarte “Fragile: Handle with care”. sempre dalle ore 19,00, ingresso ridotto per la mostra “Jean Dubuffet e l’Italia” prorogata fino al 22 maggio 2011.  Per ulteriori informazioni: addetta stampa Lu.C.C.A. m.cicchine@luccamuseum.com

A destra:  Michela Lombardi

Share Button