“Irregolare” di Vincenzo Bosica

Share Button

irregolareE’ uscito il primo romanzo del giovane scrittore abruzzese Vincenzo Bosica “IRREGOLARE” che pure realizza la sua originale copertina, nelle edizioni Solfanelli.

“In un mondo iper tecnologico e inquinato oltre il limite, il rinnovamento naturale è praticamente assente e la ricerca diretta altrove…”

Un giallo nel futuro

In una moderna città di un futuro non troppo lontano, dove l’azzurro del cielo e la luce delle stelle è ormai completamente schermata dall’inquinamento atmosferico, in un mondo sovraffollato a tal punto che il Sistema Governativo Mondiale è stato costretto ad emanare un rigido decreto internazionale per il controllo delle nascite, al fine di scongiurare una altrimenti inevitabile crisi demografica, la vita e le azioni di ogni uomo, donna o nuovo bambino che venga al mondo sono controllate tramite microchip impiantati chirurgicamente e costantemente monitorate da sensori computerizzati e telecamere in miniatura che osservano e puntualmente registrano tutto ciò che accade nelle strade, agli angoli dei palazzi, nei locali pubblici e perfino all’interno delle abitazioni private.

In un mondo così prevedibile e regolato, grazie all’aiuto dei pannelli di controllo e degli strumenti analitici computerizzati di una centrale di polizia supertecnologica, doveva essere uno scherzo, per il sergente Shaun Morrison, risolvere questo nuovo caso di omicidio: una faccenda che non avrebbe dovuto richiedere più di 48 ore…

Questo, se l’assassino non fosse un “irregolare”, cioè una persona dall’identità sconosciuta, allenata fin dalla nascita a sfuggire allo stretto controllo cibernetico imposto dall’Ordine Mondiale.

L’indagine si fa quindi sempre più difficoltosa e intricata per Morrison ed i suoi simpatico collaboratori: i detective Robert Gadner e Linda Lee, l’infallibile tecnico della scientifica Stephen Sanders e i giovani agenti Annette Spark e Bruce Runcible, in un crescendo di trovate, imprevisti e colpi di scena veramente incredibili, che tengono il lettore con il fiato sospeso dalla prima all’ultima pagina.

Il finale sarà travolgente e, naturalmente, imprevedibile… come la vita!

scripsit Marco C.Mezzetti

Biografia dell’Autore

Vincenzo Bosica (Pescara 1977) è un giovane autore la cui creatività ricca e sfaccettata lo spinge spesso ad approfondire aspetti dell’esistenza tutt’altro che banali. Sostenuto da un percorso di studi scientifici e filosofici, è attratto da quanto è misterioso, eccentrico e indecifrabile; dagli sviluppi spesso straordinari a cui potranno condurre le scoperte scientifiche; dalla direzione che prenderà il futuro; da quanto e come l’uomo sarà capace di adattarvisi. Il suo primo racconto, Capsule (“IF-Insolito e Fantastico”, n. 2/2009), è quasi un saggio sulla scienza moderna declinato con ironia e uno stile personalissimo, che gli giova grandi consensi di pubblico e di critica.

Irregolare è il suo primo romanzo, ambientato in un futuro non troppo distante e non troppo inverosimile. Ulteriori informazioni sull’Autore: http://irregolare-sf.blogspot.com/

Share Button