Archivio della categoria: libro antico

XXI Mostra del libro antico: una biblioteca delle meraviglie

Share Button

libro_anticoA Milano presso il Palazzo della Permanente si rinnova tra il 12 e il 14 marzo 2010 l’edizione della Mostra del Libro Antico, esposizione che invito tutti, almeno una volta, a visitare. Si tratta di uno degli appuntamenti più attesi dell’anno dai bibliofili e dai collezionisti di libri rari e preziosi di tutto il mondo. All’esposizione infatti partecipano numerose biblioteche e librerie antiquarie italiane e internazionali con i propri gioielli bibliografici selezionati. Accanto alla mostra inoltre si affianca quest’anno un’esposizione che rende omaggio alla figura di Pier Paolo Pasolini nel 35° anniversario della sua scomparsa, attraverso 70 prime edizioni dei suoi libri e circa 100 foto che lo riguardano scattate da diversi fotografi. Tra le opere letterarie sopravvisute ai secoli spiccano rare edizioni di classici come un’edizione del Decameron di Giovanni Boccacio stampata a Firenze del 1527. Non mancano inoltre libri scientifici come i trattati di medicina del ‘500 e ‘600 ed esemplari di altri generi di grande valore per la loro unicità. All’insegna del viaggio attraverso la storia e la cultura di molti paesi, in occasione della mostra la Libreria Pontremoli presenta inoltre il primo numero della nuova rivista annuale EDAl (Egyptian & Egyptological Documents Archives Libraries) promossa dal Dipartimento di Egittologia dell’Università di Milano e a cui si allinea un’esposizione di fotografie, documenti di archivio, disegni e testi antichi dedicati alla terra del Nilo. Questo e molto di più ci aspetta a Milano in questa occasione davvero particolare di avvicinare in un’unica grande mostra una biblioteca delle meraviglie.. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito www.mostradellibroantico.it

Share Button

La forma del libro

Share Button

forma_del_libroAlla Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze si è da poche settimane conclusa la mostra “La forma del libro dal rotolo al codice sec.III a.C. al XIX d.C.” che illustrava i materiali e le forme dei supporti della scrittura e del libro in particolare presenti in Occidente e in Oriente nel corso del tempo. Questa esposizione, relativa al mondo antico, ha offerto la visione di una gamma di tipologie dei supporti scrittori, dai cocci (ostraca) ai frammenti dei rotoli di papiro di contenuto letterario, giuridico, liturgico, amministrativo, alle tavolette lignee cerate e plumbee, ai codici di papiro e di pergamena fino al frammento di un codice in pergamena del IV sec. d.C.  A chi ha perso l’occasione di una visita diretta la biblioteca offre un video sui materiali e le tecniche di produzione del libro manoscritto realizzato dall’Istituto Centrale di Patologia del Libro e una galleria virtuale consultabile anche in Internet dall’URL http://www.bml.firenze.sbn.it/laformadelibro/index.htm che permetteranno un approfondimento della conoscenza dei materiali, delle tecniche descritte e degli oggetti esposti. Dell’importante iniziativa  è disponibile anche  il Catalogo edito da Mandragora (http://www.mandragora.it/italiano/titoli/bmlforma.html).

Share Button