1475918_676275135727981_219209863_n

FRATINI editore alla Fiera del Libro e della Creatività 2013 di Venturina (Li)

Share Button

FRATINI editore con il suo ventaglio di libri è presente all’edizione 2013 della
Fiera del Libro e della Creatività che si terrà a Venturina (Li) dal 29 novembre al 1° dicembre.

Fondata a Firenze il 16 luglio 2012, la casa editrice FRATINI editore pubblica E-BOOK e volumi cartacei con generi che spaziano dalla narrativa alla saggistica, dalla poesia all’arte, alla musica, accogliendo anche opere rimaste a tutt’oggi inedite nella traduzione in lingua italiana oppure apparse in traduzioni datate, scelte nel novero delle edizioni internazionali. Le Collane delineano più settori di interesse, nel solco di un’editoria di ricerca che non tralascia tipi letterari classici, ma comprende anche categorie di lettura specializzate, come narrativa o saggi di genere e contributi riservati all’Arte moderna e contemporanea. Nel segno dell’arte contempla anche una serie di prodotti cartotecnici esclusivi nella sezione “FuoriCampo”.

All’interno della Fiera, FRATINI editore propone un ricco programma di eventi:

Sabato 30 novembre, ore 15,00
Presentazione del volume Volo su Titano di Stanley Weinbaum

Il volume, disponibile sia in formato cartaceo che digitale, è costituito da 11 racconti, per la maggior parteinediti, di Stanley G. Weinbaum, prolifico autore di fantascienza che ha entusiasmato grandi scrittori quali H.P. Lovecraft, Isaac Asimov e Lester del Rey, ma che è ancora poco noto in Italia.

Il libro inaugura la collana Mellonta Tauta (Queste cose accadranno, dal titolo di un racconto di Edgar Allan Poe), in cui FRATINI Editore si occuperà della letteratura dell’insolito in tutte le sue declinazioni: pulp, gotica e fantastica in senso esteso. Alla presentazione prenderanno parte il traduttore dell’opera Roberto Chiavini e gli altri curatori della collana Mellonta Tauta, Gian Filippo Pizzo, Walter Catalano e Luca Ortino, già impegnati in numerose edizioni dedicate all’insolito. Coordina l’incontro l’addetto stampa Anna Pullia, intervento critico di Maurizio Piccirillo.

Nato a Firenze nel 1964 e proprietario per oltre un decennio di un negozio di giochi, Roberto Chiavini si appassiona fin da giovane alla narrativa fantastica, e dopo la laurea in Lettere classiche, pubblica numerosi volumi sul fantastico e sul cinema, fra gli altri con Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro (vincendo tre volte il Premio Italia di fantascienza per il Dizionario dei Personaggi Fantastici, Il grande cinema di fantascienza e Mondi paralleli); autore inoltre di numerosi articoli di genere apparsi su varie riviste e fantine, è creatore e sviluppatore di nuovi giochi da tavolo, di simulazione storica e sportiva, per il mercato anglo-americano.

Sabato 30 novembre, ore 15, 45
Presentazione del CALENDARIO 2014 FRATINI editore L’opera al nudo DIE AKTMALEREI

12 artisti per 12 mesi 12 Künstler für 12 Monate

Progetto a cura di Patrizia Landi
Artisti: Giovanni Galizia, Alessandro Secci, Andrea Lemmi, Roberto Pupi, I Santini Del Prete, Stefano Turrini, Lorenzo Pezzatini, Resmi Al Kakaji, Giampaolo di Cocco, Franco Ionda, Andrea Marini, Luca De Silva. Il corpo nudo dell’artista dialoga ed entra in sinergia con la propria opera. Ogni artista ha scelto liberamente come e quanto mostrare il proprio corpo e come interagire con il proprio lavoro. Il risultato: dodici scatti fotografici in bianco e nero, nei quali ogni artista è stato abbinato a un mese dell’anno in base alla data di nascita o al segno zodiacale.
L’intento è quello di offrire un punto di rottura con stereotipi largamente diffusi riguardanti aspetti del costume e del comportamento umano odierni: dodici nudi, tutti maschili, in controtendenza ai noti calendari in cui si predilige il corpo femminile sempre meno naturale.
Qui la ruga è sinonimo di espressività, così come sinonimo di maturità artistica è il corpo nel quale sono evidenti i segni del tempo.

Patrizia Landi nasce nel 1962 a Firenze, dove vive e lavora. Laureata in Storia dell’arte contemporanea, dall’inizio degli anni ’90 svolge attività di critico d’arte, curatrice di cataloghi, organizzatrice di mostre di arte contemporanea e performances. Lavora sia con gallerie private che con enti pubblici promuovendo in particolare artisti emergenti.

Domenica 1° dicembre, ore 17,30, nello spazio esterno alla Fiera
Angela Kotlar, performance per l’infanzia L’Arte delle Bolle di Sapone

1441513_676453682376793_633609878_nAngela Kotlar nasce a Firenze dove attualmente vive e lavora. L’innata passione per il disegno, la pittura e tutto quello che è creatività la conducono a Porto, in Portogallo, a lavorare come designer di moda nella linea bambini per un’azienda inglese. Trascorre 5 anni tra i borghi portoghesi pieni di allegria e calore umano. Le casette colorate di questi luoghi le danno ispirazione per disegnare con tavolozza e pastelli un modo fantastico, il Pianeta Milù.

Rientrata in Italia, comincia ad occuparsi di performance per l’infanzia, come le bolle di sapone giganti e la pittura del viso. L’incontro con la casa editrice le permette di riprendere il filo della creatività più specificatamente artistica.

Per FRATINI editore ha creato la linea cartotecnica Milù.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>