Provvista d’Azzurro di Gabriella Campini

Share Button

Elba bike  maggio 2010Partendo dalla poesia iniziale Sensazioni Gabriella Campini ci porta nel suo mondo poetico  nel quale  è possibile  seguire il dialogo con se stessa dove  esprime sentimenti, pensieri, riflessioni, emozioni, momenti della sua vita come in Esami di riparazione o piccoli gioielli poetici come De Senectute dove riesce a fotografare la vecchiaia con solo sei versi.

Non c’è amarezza in PROVVISTA D’AZZURRO, titolo che già indica una filosofia di vita che Campini  traduce anche in un manifesto poetico in Programma minimo.

C’è invece tanta e tanta ironia  ed anche la malinconia è sempre  smussata  da un guizzo  che scaccia quel piccolo tormento dell’animo quando si affaccia. Ecco allora Profezia.

L’autore non cade mai nella struggente  nostalgia, volutamente  il suo  evocare sentimenti è un cavalcare la cresta dell’onda emotiva come in Ritrovarsi.

Solo in un testo  l’autrice lascia scorrere senza trattenerlo il sentimento ed è quello intitolato Novembre dove la nostalgia per i suoi morti le crea grumi di inquietudine, anche se la chiusa apre sul futuro.

Nostalgia struggente di un’epoca a venire.

E proprio il giusto equilibrio nell’esprimere emozioni, che pur prova, assieme all’ironia, sono a mio parere le caratteristiche di questo viaggio introspettivo di Gabriella che naviga con il pensiero nei luoghi più diversi  dalla vita matrimoniale,  alla raccolta di lumache nell’erba umida, al ’68, all’amore, all’amica guarita, al suo lavoro e alla riflessione sull’ attività poetica, tre poesie che brillano di luce propria, nel senso che c’è tutto l’autore in Etica – estetica.

E infine il mare e l’isola che fanno da sfondo a molti testi , così come elementi marini, dalla sabbia, ai delfini come scrive Federica Di Nardo in una delle note finali, tingono del colore del mare le poesie.

Poesie da leggere,dunque, poesie che ci fanno guardare la realtà con occhi diversi, poesie che ci fanno nascere un sorriso, ma anche riflettere, come in Desiderio, uno dei Tre scherzi dell’Autrice,

Prima del tramonto/vorrei fare un giro completo/ sulla giostra.

dove dietro l’apparente lettura, si svela, forse, la voglia di un giro di giostra nella vita vera.

scripsit Sandra Palombo 

http://elbaisoladipoetienarratori.blogspot.it/2013/09/provvista-dazzurro-di-gabriella-campini.html

Trovi il libro di Gabriella Campini sullo scaffale della Fratini Editore:
http://www.fratinieditore.it/provvista_d_azzurro.html

Share Button

Un pensiero su “Provvista d’Azzurro di Gabriella Campini

  1. Pingback: Versi & Retroversi - la collana di Poesia di Fratini Editore | Libri fuori dagli schemi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>