Trattenere i mondi di Friederike Oeser

Share Button

mondi_oeserAlla Immaginaria Arti Visive Gallery di Firenze in Via Guelfa 22/a rosso venerdì 24 giugno 2011 alle ore 18.00 viene inaugurata la mostra “trattenere i mondi” di Friederike Oeser. L’esposizione resta aperta fino al 30 luglio 2011 con orario lun.-sab. 9/13-15.30/19.30-dom. 16/19.30. Il catalogo è a cura del Museum Villa Haiss, Zell A.H. Walter Boschoff Galerie, Berlin. Per info galleriaimmaginaria@alice.it

Breve profilo dell’Artista: Friederike Oeser  vive e lavora a Monaco.
Ha lavorato come grafico pubblicitario a  Monaco e Londra. Dal 1989 ha iniziato la sua attività artistica e dal 2000 è anche docente di Disegno Libero all’Accademia delle Belle Arti  di Monaco. Tanti i suoi viaggi e soggiorni di lavoro all’estero (gli ultimi in Tailandia e Stati Uniti). Il suo lavoro si può definire fondamentale: si attua in un processo giocoso che caratterizza, nel suo mondo, spunti narrativi e apertura a tante interpretazioni spontanee. Questo suo modo di lavorare non è tipico dello studio, ma nello spazio aperto.  Lo studio è invece il luogo dove progetta i suoi viaggi, in funzione della sua ricerca artistica. La  sua vita è all’insegna della mobilità ed il suo viaggiare è il vero contenuto della sua opera. Lo spostarsi libero di fermarsi per dare tempo all’occhio curioso di assimilare ed elaborare è quello che lo ha colpita: tanti piccoli mondi,  tante sottigliezze e ogni occasione per entrare nello spirito delle cose sino ad appagare la propria ricerca.   Nelle sue opere non vengono descritte le evidenze. La realtà è dissolta e le forme che ne derivano vengono ricomposte in modo diverso da consentire ad ogni spettatore   una interpretazione assolutamente personale. I suoi lavori possiedono la qualità di sollecitare direttamente o indirettamente nuove scoperte. Le  sue opere, tutte su carta,  vivono di colori chiari e freschi, in un  linguaggio nuovo e coinvolgente. La lettura delle opere  di Friederike Oeser richiede concentrazione e passione, quelle che l’artista mette nella fase creativa.
Le mostre personali:
Monaco, Ebersberg, Wasserburg/ Inn, Amburgo, Dresda, Los Angeles, Cracovia, Wiesbaden, New Mexico e Firenze (per la prima volta).
Le partecipazioni a fiere internazionali:
Karlsruhe, Rosenhaim, Los Angeles, Seoul, Santa Fé, San Francisco, Vilnius e Vigo.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>