Donna, arte e jazz al Lu.C.C.A.

Share Button

lu.c.c.aUltima puntata della rubrica di Maria Curto dedicata all’universo femminile oggi mercoledì 18 maggio alle ore 18,00 nella hall del Lu.C.C.A – Lucca Center of Contemporary Art. L’argomento che chiude il ciclo di incontri è “Donna e… Arte”, un tema certamente interessante che servirà ad approfondire l’approccio femminile al mondo delle arti visive, sia dal punto di vista della produzione delle opere d’arte che dell’organizzazione di eventi artistici. Insieme al direttore del Lu.C.C.A., Maurizio Vanni e all’architetto lucchese Alessandra Guidi si cercherà di capire se nel mondo dell’arte la donna gioca un ruolo da protagonista ovvero se le artiste sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante nella storia dell’arte e quali sono le difficoltà che una donna incontra nel voler intraprendere questo tipo di professione. L’ingresso alla serata è libero.

michela_lombardiSempre al Lu.C.C.A. continuano le serate della grande musica venerdì 20 maggio 2011 alle ore 21  con il concerto jazz della cantante toscana Michela Lombardi, accompagnata dal pianista Piero Frassi. Melodie senza tempo quelle che risuoneranno nel museo e che appartengono ai grandi classici del repertorio di Burt Bacharach (autore di evergreen come “Raindrops Keep Falling On My Head”, “I Say A Little Prayer” e “The Look of Love”, per citarne solo alcuni), in una performance che si tingerà di venature soul. Peraltro la firma di Michela Lombardi appare accanto a quella del grande autore di canzoni americano (le cui hit sono state spesso legate alla voce di Dionne Warwick) in un recente brano del quale la cantante ha firmato l’adattamento in italiano, e Frassi ha aperto – al fianco della cantante pop Karima – proprio gli ultimi concerti italiani di Bacharach. Alle canzoni di Bacharach, inoltre, il duo Lombardi e Frassi alternerà alcuni grandi standard del repertorio jazzistico, da Cole Porter a Jobin, da Rodgers & hart a Zawinul. In occasione del concerto, che è a ingresso libero, a partire dalla ore 19,00 e fino a mezzanotte il Lu.C.C.A.Café sarà aperto per aperitivi e degustazioni. Sarà anche possibile visitare gratuitamente la mostra “Massimo Bramandi. La maschera dell’eroe” e la rassegna di videoarte “Fragile: Handle with care”. sempre dalle ore 19,00, ingresso ridotto per la mostra “Jean Dubuffet e l’Italia” prorogata fino al 22 maggio 2011.  Per ulteriori informazioni: addetta stampa Lu.C.C.A. m.cicchine@luccamuseum.com

A destra:  Michela Lombardi

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>