Macchina e Macchinismo di Alessandra Scappini

Share Button

macchinismoMercoledì 26 maggio 2010 alle ore 18,oo nella hall del Lu.C.C.A. Lucca Center of Contemporary Art a Lucca viene presentato il libro di Alessandra Scappini “Macchina e Macchinismo nell’arte contemporanea” (Edizioni Mimesis). Il libro tratta dell’influenza della macchina e del macchinismo nelle esperienze artistiche contemporanee, esaminando idee ed atteggiamenti attraverso riferimenti a scritti e testimonianze di artisti e teorici, che diventano modelli emblematici nell’analisi di opere delle varie correnti e dei molteplici nuclei di ricerca, così da proporre al lettore un ampio repertorio iconografico esemplificativo delle diverse posizioni e concezioni creative presente anche nel CD allegato al volume. Si tratta di un testo che prende spunto dall’invenzione della macchina e dall’innovazione tecnologica ripercorrendo in un excursus dall’Ottocento ai giorni nostri le sue implicazioni nell’immaginario individuale e collettivo relative al rapporto tra natura e artificio, creatività e tecnica, artigianato e industria, estetica e funzione, arte e scienza, produzione seriale e unicità dell’opera, manualità e ready made, creazione e applicazione, pratica sulla base di comportamenti diversificati di rifiuto, esaltazione, assimilazione, assuefazione, accettazione, ironia che emergono dallo scenario dei movimenti del XIX secolo alle avanguardie storiche del XX secolo e dalle neoavanguardie ai tempi attuali. Lo studio si conclude con un’indagine sul recupero della tecnica in relazione allescienze logiche nell’Optical Art e nelle ricerche minimaliste in concomitanza all’impostazione tautologica delle esperienze concettuali fino agli esempi recenti del  mondo elettronico tramite la fotografia difitale e la videoarte. Addetta stampa Lu.C.C.A. Michela Cicchinè Info: www.luccamuseum.com

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>