Letteratura contemporanea tedesca a Firenze

Share Button

vasta_tacita_terraGiovedì 14 maggio 2010, ore 20,00 presso l’Istituto Tedesco di Firenze (Deutsches Institut Florenz) la rassegna culturale del venerdì, che quest’anno ha proposto appuntamenti di musica, fotografia, cinema e letteratura, ospiterà una serata dedicata alla letteratura contemporanea tedesca, con particolare attenzione agli autori legati alla ex-DDR. Gli ospiti saranno lo scrittore e filologo Ulrich van Loyen (Monaco) e il traduttore e critico Antonio Staude (Heidelberg).

È prevista la presentazione della versione italiana, inedita, del racconto “Das Schandmal” (Il Marchio dell’infamia), tratto dalla raccolta di prose: Ulrich di van Loyen, “Stilles Weites Land” (Vasta tacita terra), apparsa nel 2007, per l’editore Erata, Lipsia; oltre il testo italiano, che sarà messo a disposizione del pubblico Marchio_van_Loyen.pdf , sono previste, da parte dell’autore, letture di brani dall’originale tedesco con interazioni   musicali del flautista-performer Alessandro Gigli.

Per i dettagli dell’iniziativa si allega qui il Comunicato serata letteratura tedesca VanLoyen-Staude oppure http://www.deutschesinstitut.it/cultura.html

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>