Archivio mensile:marzo 2010

NOVEVOLT alla Feltrinelli International di Firenze

Share Button

9voltPresso la sede della Feltrinelli International di Firenze in Via Cavour 12R il giorno 1 aprile 2010 alle ore 18,oo avrà luogo la presentazione dei primi libri della collana di narrativa Novevolt alla presenza degli Autori, dei curatori della collana Enrico Piscitelli e Alessandro Raveggi e dell’editore Piero Cademartori, casa editrice Zona e la vernissage della mostra permamente “Sad plants” di Jonathan Calugi, illustratore della Collana.  L’intento di Novevolt è quello di offrire libri che siano “oasi temporanee per ridare libertà, libertà a chi scrive, libertà a chi legge”.

Dal blog omonimo: http://novevolt.wordpress.com/

Share Button

Arno Fiume di Pensiero

Share Button

arno_pensieriIl Comune di Lastra a Signa (Firenze) ha bandito per il 2010 il Concorso letterario “Arno fiume di pensiero” giunto alla sua VII edizione che è gratuito ed aperto a tutti. Si concorre con testi inediti in lingua iitaliana, poetici o narrativi, attinenti al tema dell’Arno, della lunghezza massima di 5 pagine. I testi redatti in sette copie devono pervenire in busta chiusa entro sabato 15 maggio 2010 al Comune di Lastra a Signa. Ogni concorrente può partecipare con un solo invio e non saranno accettati testi inviati mediante posta elettronica. Per ulteriori informazioni e il regolamento visitate il sito www.comune.lastra-a-signa.fi.it oppure scaricate da qui la locandina arno fiume pensieri

Share Button

À la carte! I segreti del menù

Share Button

segreti_menuPresso il Touriseum, il “museo vivo” inaugurato nel castello Trauttmansdorff di Merano (Bolzano) nel 2003, noto come il Museo provinciale del Turismo, unico museo dell’arco alpino dedicato esclusivamente alla storia del turismo, il 31 marzo 2010 viene inaugurata una mostra temporanea dal titolo “À la carte!”. Si tratta dell’esposizione di una serie di carte che documentano la storia dei menù in Tirolo e ne ripercorrono culture e civiltà attraverso l’arte culinaria. I menù rappresentano una forma di scrittura comunicativa che sono anche riflesso della storia di una cultura e della terra in cui nascono, riferendosi a quelle tradizioni culinarie e celebrative di eventi e di piaceri che vengono a rappresentare un determinato territorio. L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 15 novembre 2010 e si presenta come un’ottima occasione per conoscere meglio i luoghi e le montagne del Tirolo, durante un weekend o una vacanza più lunga. Visita anche il sito http://www.touriseum.it/index_it.asp

Share Button