Archivio mensile:febbraio 2010

IL LEGGIO: P.Spigliati, La donna nella società, nella famiglia, nella scienza.

Share Button

il_leggioRegione ABRUZZO – La città di Sulmona (L’Aquila) nell’ambito della Rassegna letteraria IL LEGGIO della Biblioteca Comunale Ovidio, ideata e curata dalla D.ssa Rosanna D’Aurelio, che vede un continuo susseguirsi di iniziative nel suo appuntamento con i Libri, gli Autori e i Lettori, presenta l’ 8 marzo 2010 ore 17.30 presso il Centro Pastorale Diocesano (Salone dei Convegni), Viale Roosevelt, 10 il saggio di Paolo Spigliati “La donna nella società, nella famiglia, nella scienza” (Numero 1 Collana Bi.O.S.). Tutte le donne presenti riceveranno in omaggio una copia della pubblicazione.

A partire da questa notizia, il blog della Parentesi della scrittura si farà portavoce degli incontri organizzati dal IL LEGGIO con l’intento di sostenere e promuovere i valori comuni legati alla cultura letteraria abruzzese e italiana. Per l’occasione, la sottoscritta dedica alla sua tanto amata terra d’Abruzzo e a tutte le donne  il video dal titolo “Abruzzo forte e gentile”, visto attraverso i versi di una sua poesia e le fotografie di Marco C.Mezzetti, in visione cliccando sul link http://www.masher.com/player.jsp?key=87511858-06e8-1385-2… tizfrat65

Share Button

Una poesia di Alda Merini

Share Button

Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti….
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi. (Alda Merini)

A richiesta dei miei affezionati lettori ripropongo sul mio blog questo video, di cui ho espresso il mio apprezzamento sulla home page del sito della parentesi della scrittura. Buona visione di cuore a tutti voi. Tiziana*

Share Button

Lluís Cera Bernad

Share Button

lluis_ceraPresso la sede di IMMAGINARIA arti visive gallery di Firenze in via guelfa 22/a rosso  il 17 marzo 2010 dalle ore 19,oo alle 22,oo si inaugurerà la personale dello scultore spagnolo Lluís Cera “Anime senza controllo numerico“, che resterà aperta fino al 29 aprile 2010. In una nota di Giuseppe Curonici è detto che: “La forza dell’artista si rivela nelle sue opere nella capacità di sentire con personale sintesi creativa i materiali e le forme grezze, accanto alle forme più immateriali, i linguaggi della musica o della parola, che dall’esterno collettivo e dai condizionamenti storici cosi profondamente stanno a discutere con la propria interiorità”. Per vedere una serie di sculture dell’artista si rimanda al suo sito personale http://www.webpersonal.net/cera/  Un profilo della Galleria Immaginaria è presente anche sul sito “La parentesi della scrittura” alla page 1/2010 di People&Friends.

Share Button